le più lette...
il progetto |
Annunziata (Porto): La stazione marittima sarà pronta per la fine di maggio e per l’estate potrà accogliere i primi clienti

Waterfront di Salerno. Pronta l’ostrica di Zaha Hadid Architects (a 16 anni dal concorso)

di Paola Pierotti | pubblicato: 25/04/2016
Terminal marittimo di Salerno
 TRASPORTI
Dove si trova:
SALERNO
Waterfront
Progetto:
ZAHA HADID ARCHITECTS
Londra
Committenza:
COMUNE DI SALERNO
Salerno
"Si tratta di uno dei più straordinari capolavori che si collega a tutto quello che sta facendo Salerno ed è meraviglioso. Penso sia anche un modo per ricordare il grandissimo architetto e artista che è stata Zaha Hadid"
Matteo Renzi
Waterfront di Salerno. Pronta l’ostrica di Zaha Hadid Architects (a 16 anni dal concorso)
"Si tratta di uno dei più straordinari capolavori che si collega a tutto quello che sta facendo Salerno ed è meraviglioso. Penso sia anche un modo per ricordare il grandissimo architetto e artista che è stata Zaha Hadid"
Matteo Renzi

Sono passati 16 anni dal concorso di progettazione e solo poche settimane fa Zaha Hadid è mancata improvvisamente a soli 65 anni. L'archistar anglo-irachena aveva in programma un viaggio in Italia ma non è riuscita a tagliare il nastro del suo terminal marittimo progettato per la città di Salerno, concluso finalmente dopo continui stop&go. Il 25 aprile, con la presenza di Matteo Renzi, è stata inaugurata ufficialmente l'opera voluta nell'ambito del piano dell'ex sindaco Vincenzo De Luca, ora governatore della Regione Campania. Un'occasione anche per una commemorazione italiana alla Madame dell'architettura internazionale. 

Pensata come un'ostrica, la stazione marittima collocata sul molo pubblico della città, racchiude al suo interno gli uffici amminstrativi e le aree di sosta e servizi per i passeggeri che dovranno salire e scendere da crociere provenienti da tutto il mondo, e dai traghetti locali. Internamente gli spazi sono articolati come una sequenza naturale e fluida, organizzandosi intorno a punti focali come sono il ristorante e la sala d'attesa. Il nuovo terminal permetterà di accogliere a Salerno 500mila nuovi passeggeri all'anno e di creare circa 2.000 posti di lavoro, considerando anche l'indotto. 

“Penso che soltanto chi vive di pregiudizio non si renda conto di quanto grande sia il capolavoro che viene fatto in questa città e la trasformazione urbanistica di questa città”. Il premier Matteo Renzi ha elogiato Salerno prima di entrare nella stazione marittima, progettata da Zaha Hadid. “Si tratta - ha aggiunto - di uno dei più straordinari capolavori che si collega a tutto quello che sta facendo Salerno ed è meraviglioso. Penso sia anche un modo per ricordare il grandissimo architetto e artista che è stata Zaha Hadid. Salerno sta vivendo una fase di trasformazione, anche grazie al contributo di archistar, strepitoso”.

“Entro quest'estate avremo i primi arrivi nella Stazione marittima di Salerno". Lo ha annunciato il presidente dell'autorità portuale Andrea Annunziata a margine della visita del premier Renzi all'opera dell'archistar recentemente scomparsa Zaha Hadid. "Con la stazione marittima e con il nuovo polo crocieristico - ha aggiunto Annunziata - c'è uno sviluppo di un'area dedicata alle crociere. Con il piano regolatore che stiamo per approvare nei prossimi giorni, prevediamo l'allungamento ulteriore del molo Manfredi fino alla diga di sopraflutto; questo ci consentirà di avere anche 3, 4 navi da crociera al giorno. È un momento importantissimo perché stacchiamo definitivamente il commerciale dal crocieristico e dal turistico con potenzialità e possibilità di crescita enormi”. Il bando per la gestione è stato pubblicato. “Valuteremo le offerte; noi non vogliamo guadagnare nulla come autorità portuale, vogliamo che guadagni il territorio per cui, chi ci darà la possibilità di vedere quante più navi possibili, sicuramente avrà il vantaggio di potersi aggiudicare la gestione di questa grande opera. Le prospettive sono importanti perché abbiamo tantissime richieste. Il futuro però è quello che ci deve vedere impegnati sul completamento di questo polo. Conto - conclude - per la fine dell'anno di poter partire anche con il dragaggio che sarà imponente. La stazione marittima, invece, sarà pronta per la fine di maggio e per l'estate potrà accogliere i primi clienti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; trasporti
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: Andrea Nonni - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy