le più lette...
i protagonisti |
le iniziative |
Insieme i mondi delle Costruzioni, dell’Energia, dell’Information Technology e del Real Estate. Appuntamento per il 6 ottobre

REbuild, da Riva del Garda a Milano. Un Think Tank per reinventare l’edilizia

di Paola Pierotti | pubblicato: 01/10/2015
"Sarà un’occasione per attivare un ragionamento pluridisciplinare con l’obiettivo di generare proposte e linee guida capaci di orientare con efficacia le decisioni di imprenditori, professionisti e policy makers"
Thomas Miorin
REbuild, da Riva del Garda a Milano. Un Think Tank per reinventare l’edilizia
"Sarà un’occasione per attivare un ragionamento pluridisciplinare con l’obiettivo di generare proposte e linee guida capaci di orientare con efficacia le decisioni di imprenditori, professionisti e policy makers"
Thomas Miorin

REbuild, la convention nazionale sull’innovazione della riqualificazione e della gestione immobiliare, a seguito del tutto esaurito di giugno 2015, ritorna con un nuovo ed inedito format. Dopo le quattro edizioni di Riva del Garda, capitalizzando i contenuti del convegno e il valore aggiunto offerto dalle centinaia di persone e da decine di istituzioni, più di 200 aziende e 500 operatori che hanno gravitato nella rete di REbuild, il 6 ottobre 2015 è in programma un workshop seminariale con alcune decine di interlocutori che, lavorando sui temi del costruito, si confrontano sui nuovi trend e modelli di business nel mercato della riqualificazione immobiliare.

I rappresentanti dei mondi delle Costruzioni, dell’Energia, dell’Information Technology e del Real Estate sono stati invitati per collaborare attivamente alla costruzione di una piattaforma operativa per l'innovazione.

Tra gli operatori del mondo dell’IT c’è Cisco ed Autodesk, per l’Energia ci sono aziende del calibro di Schneider Electric e tra le Utility invitate c’è E.OnSorgeniaGala e A2A. Per il Real Estate tra gli invitati c’è Bnp Paribas Real EstateBeni StabiliIPI e Gabetti, per il tema della gestione immobiliare ci sarà una numerosa rappresentanza dal mondo dei gestori di impianti (Cofely, Siram). Non mancano le aziende della filiera delle componenti per l’edilizia e a rappresentare la Finanza ci saranno UniCredit e Deutsche Bank. In campo anche progettisti e costruttori, tra gli altri con il presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti Leopoldo Freyrie e il vicepresidente di Ance Nazionale Filippo Delle Piane. Per portare la voce delle Pubbliche Amministrazioni ci saranno gli assessori all’Urbanistica dei comuni di Bergamo e Trento, Francesco Valesini e Carlo Daldoss.

“L’incontro è stato concepito in un triplice schema con tre occasioni di confronto dedicate ad altrettante iniziative parallele - il residenziale, il terziario e la scala della città, e con tre diverse prospettive di approfondimento - spiega Thomas Miorin, direttore di Habitech e ideatore di REbuild. I tavoli si propongono di promuovere idee e contenuti che permettano di tradurre in azioni operative le esperienze del deep retrofit in Italia. Il 6 ottobre 2015 sarà un’occasione per attivare un ragionamento pluridisciplinare con l’obiettivo di generare proposte e linee guida capaci di orientare con efficacia le decisioni di imprenditori, professionisti e policy makers”.

REbuild 2015. Tre priorità per le costruzioni: industrializzazione, digitale e management
Dal mobile all'immobile. Battesimo a REbuild per il brand "Chateau d'Ax e-Building"
Lezione olandese. Energiesprong a REbuild spiega come funziona il business del rettorati
REbuild: think tank sulla rigenerazione urbana (con numeri e soluzioni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; residenziale; uffici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy