100 italian green building stories

PPAN è partner tecnico del nuovo rapporto “100 italian green building stories” prodotto da Fassa Bortolo e Symbola.

Il nostro team è parte del gruppo di lavoro che in questi mesi ha messo a fuoco chi sono le imprese, i centri di ricerca e le agenzie pubbliche e del terzo settore che si sono distinte per l’impegno nell’edilizia green.

L’outlook mostra un settore delle costruzioni in forte evoluzione dalla progettazione ai nuovi materiali, dal cantiere alla gestione e manutenzione, confermando ancora una volta che il made in Italy va difeso e rafforzato puntando su innovazione, ricerca, sostenibilità e bellezza e che in questo talento abbiamo le energie per rendere la nostra economia più sostenibile, e per questo più competitiva.


GreenItaly

Dal 2018 PPAN cura il capitolo dedicato all’edilizia del rapporto GreenItaly, una ricerca promossa da Fondazione Symbola e Unioncamere, con dati Ance e Cresme, sullo stato della green economy in Italia. 


Io sono cultura 2021

Paola Pierotti per PPAN ha firmato il capitolo “Quando l’architettura sposta il suo focus dal contenitore al contenuto” nell’ambito del Rapporto Io Sono Cultura 2021.

Dall’urban design all’architettura, in dialogo con competenze tecniche che spaziano dall’urbanistica al paesaggio, si fa sintesi tra cultura e tecnica, facendo incontrare ricerca e mercato. Gli incentivi fiscali sono un’occasione per intervenire sul patrimonio edilizio, ma la qualità del progetto richiede: una nuova legge per l’architettura o, più in generale, una riforma sul governo del territorio; strumenti come il concorso di progettazione; cultura di una committenza capace di formulare domande che tengono insieme diversi temi, dall’ambiente all’inclusione sociale, alla bellezza.


100 italian architectural conservation stories

Il rapporto, presentato a novembre 2020, racconta l’alta competenza sviluppata dal nostro Paese nel campo del recupero e restauro architettonico del patrimonio storico, attraverso cento storie di innovazione, sostenibilità e bellezza. Un’occasione per mettere a sistema una filiera made in Italy fatta di competenze, tecnologie e materiali sviluppati dal mondo dell’impresa e da quello della ricerca e dell’Università. PPAN ha svolto attività di advisoring e ha segnalato le società e i progettisti citati nel volume.

Privacy Preference Center