le più lette...
le competizioni |
In Canada, Portogallo e Italia bandi per architetti e designer che puntano su soluzioni creative e capacità di integrare progetto e paesaggio

Yoga, alluminio e sculture: la creatività protagonista dei concorsi italiani e internazionali rivolti ai giovani

di Federica Maria | pubblicato: 30/10/2020
Occasioni per mettersi alla prova e testare sul campo abilità tecniche e creatività
Yoga, alluminio e sculture: la creatività protagonista dei concorsi italiani e internazionali rivolti ai giovani
Occasioni per mettersi alla prova e testare sul campo abilità tecniche e creatività

Dal Canada al Portogallo, passando per l’Italia: fra bioedilizia e scultura, ecco i nuovi concorsi per giovani architetti e designer. Bee Breeders lancia un concorso per una struttura per la pratica dello yoga tra le montagne portoghesi; il contest WinterStations 2021 cerca idee creative per valorizzare nei mesi invernali le guardiole sulle spiagge di Toronto; ancora, la nuova edizione del premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea sceglierà le migliori opere in grado di valorizzare l’alluminio. Il Comune di Ranica, infine, vorrebbe una scultura per ricordare le vittime del Covid 19.

La piattaforma per concorsi di architettura Bee Breeders ha indetto il contest internazionale “Yoga house on a cliff”.
I partecipanti sono invitati ad ampliare l’attuale spazio per la pratica dello yoga del Vale de Moses Yoga Retreat, una struttura in legno e vetro con una vista mozzafiato, a Oleiros, nel Portogallo centrale. Il nuovo “shala”, così viene tradizionalmente chiamato dalla disciplina il luogo della pratica, dovrà essere progettato secondo i canoni della bioedilizia, costruito con materiali naturali e/o moderni ad alta efficienza energetica, adeguati alla sua posizione in una foresta di montagna in forte pendenza. La struttura dovrà includere nei suoi 80 mq uno spazio per riporre i tappetini, i cuscini, le cinture e le attrezzature per lo yoga; docce e servizi igienici e una piccola cucina per il tè e il caffè. Inoltre, in un’ottica di recupero delle acque grigie prodotte dai bagni e dai lavandini, queste ultime dovranno essere utilizzate per irrigare i giardini circostanti. Saranno selezionate 3 proposte vincitrici, 3 premi speciali e 6 menzioni d'onore, per un premio complessivo di 10mila euro, così ripartito: 4mila euro al primo classificato, 3mila al secondo, mille al terzo. Ci saranno inoltre tre premi speciali: “Vale de Moses Favourite”, con un importo di mille euro per il progetto vincitore, 500 euro ciascuno invece per lo “Student award” (Archhive Student award) e per “Proposta ecologica BB” (BB Green award). Presentazione dei progetti online entro il 17 dicembre 2020. I vincitori saranno annunciati il 25 febbraio 2021.

WinterStations 2021: la settima edizione del concorso internazionale di design selezionerà installazioni temporanee che per sei settimane animeranno il lungomare di Toronto. Potranno partecipare alla competizione artisti, designer, architetti e paesaggisti di tutto il mondo, che dovranno trasformare le torrette di avvistamento sulle spiagge in installazioni artistiche temporanee, in grado di resistere ai rigori del clima invernale di Toronto. Il concorso, per questa edizione, invita a riflettere sull’anno appena trascorso, invitando i partecipanti a esplorare il concetto di rifugio e il ruolo dello spazio pubblico: come evocare questa idea in una mostra che richiederà il distanziamento sociale tra i visitatori? E come promuovere l'interattività, in un contesto in cui l’esplorazione di queste stazioni potrebbe prevedere il non poter toccare con mano le installazioni? Le proposte dovranno rispettare il limite massimo di 5mila dollari canadesi per i materiali e 10mila dollari canadesi per la manodopera. Gli autori delle opere selezionate vincitrici riceveranno un premio di 3.500 dollari canadesi e un rimborso per il viaggio e per l'alloggio. Iscrizioni sul sito ufficiale e consegna lavori entro il 17 novembre 2020.

Legami in alluminio: al via la VIII edizione del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea. Una competizione internazionale, dedicata all'uso creativo dell'alluminio in pittura, scultura, design, fotografia e installazioni. Il tema di quest’anno “Legami in alluminio”, riprende una delle caratteristiche principali del materiale, la sua propensione naturale a unirsi, collegarsi e fondersi con altri metalli. Partendo dal concetto di legame, il Premio intende trasmettere valori di apertura, generosità e scambio, diventando occasione di incontro tra artisti di diversi paesi, incoraggiando la condivisione e l'arricchimento reciproco dei partecipanti. Una giuria di esperti sceglierà le opere finaliste – 13, come il numero atomico dell'alluminio – che verranno esposte presso lo Spazio COMEL Arte Contemporanea di Latina nei primi mesi del prossimo anno. Tra queste, sarà selezionato un vincitore assoluto che riceverà un premio in denaro pari a 3.500 euro e che sarà protagonista di una personale con catalogo dedicato.

Il Comune di Ranica (Bergamo) bandisce un concorso per un intervento artistico scultoreo in memoria delle vittime del Covid 19. L'installazione, che non dovrà superare i due metri di altezza, dovrà essere realizzata con materiali durevoli e resistenti alle alterazioni causate dagli agenti atmosferici (pietra, marmo, granito, bronzo, terracotta, ferro, ghisa, acciaio o derivati di resine). La scultura dovrà riportare incisi il titolo "La sofferenza e la speranza" ed eventualmente una frase in ricordo dei defunti. La partecipazione al concorso – che si svolgerà in forma anonima – è aperta ad architetti, artisti e soggetti con esperienza nel campo dell'arte e della composizione architettonica e scultorea dai 18 anni in su. Al vincitore sarà riconosciuto l’importo di 5mila euro, da utilizzarsi per la realizzazione dell’opera. Consegna entro il 4 dicembre 2020. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: designer di domani
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

Thebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy