le più lette...
le iniziative |
Pianificazione e sviluppo immobiliare a ridosso dei fasci di binari. A Milano in Triennale il 12 novembre la presentazione di 4 città

Ad Urbanpromo con Fs Sistemi Urbani, Bnp Paribas Real Estate e Arup Italia

di Paola Pierotti | pubblicato: 11/11/2014
"In Italia l'Alta Velocità ha modificato il rapporto tra territori, come può ora la valorizzazione delle aree ferroviarie dismesse o degli scali inutilizzati definire una gerarchia di valori all'interno della città? Si parlerà di questo tema facendo il punto su un cantiere già avviato a Roma e su progetti già partiti e altri in fase di decollo a Milano, Torino e Firenze, ad Urbanpromo il 12 novembre"
Carlo De Vito
Ad Urbanpromo con Fs Sistemi Urbani, Bnp Paribas Real Estate e Arup Italia
"In Italia l'Alta Velocità ha modificato il rapporto tra territori, come può ora la valorizzazione delle aree ferroviarie dismesse o degli scali inutilizzati definire una gerarchia di valori all'interno della città? Si parlerà di questo tema facendo il punto su un cantiere già avviato a Roma e su progetti già partiti e altri in fase di decollo a Milano, Torino e Firenze, ad Urbanpromo il 12 novembre"
Carlo De Vito

In Italia l'Alta Velocità ha modificato il rapporto tra territori, come può ora la valorizzazione delle aree ferroviarie dismesse o degli scali inutilizzati definire una gerarchia di valori all'interno della città? Si parlerà di questo tema facendo il punto su un cantiere già avviato a Roma e su progetti già partiti a Torino e Firenze, ed altri in fase di decollo a Milano, ad Urbanpromo, la manifestazione punto di riferimento per i temi del marketing urbano e la rigenerazione urbana, che quest’anno si terrà presso la Triennale di Milano.

Mercoledì 12 novembre è in programma un incontro con alcuni dei maggiori protagonisti del settore dello sviluppo immobiliare del Paese: FS Sistemi Urbani, BNP Paribas Real Estate e Arup Italia si presenteranno allo stesso tavolo per fare il punto su come le città italiane crescono e si sviluppano sulla linea dell’Alta Velocità. L’Ad di FS Sistemi Urbani, Carlo De Vito, illustrerà i progetti immobiliari del Gruppo FS Italiane che con 4 milioni di metri quadri di aree e spazi su tutto il territorio nazionale rappresenta una delle leve principali per lo sviluppo del settore; Giovanni Visconti, development manager di Bnp Paribas Real Estate, racconterà l’esperienza in corso a Roma Tiburtina; Mauro Oliveri, Ad Arup Italia presenterà le strategie e l’approccio di una grande società internazionale di ingegneria come Arup.

La riqualificazione di aree ferroviarie all'interno della città come occasione di nuova pianificazione. La progressiva attivazione dell’Alta Velocità ferroviaria in Italia ha modificato il rapporto tra le città e i territori creando una occasione storica irripetibile: la stazione AV assume nuove funzioni, il network collega le “nuove” città metropolitane, i nodi urbani diventano centri di interscambio e di ubicazione di attività strategiche.

Nel pomeriggio di lavori in programma il 12 novembre saranno esposti alcuni esempi di progetti di riqualificazione urbana a Torino, Milano, Firenze e Roma.

Torino. L’odierna trasformazione delle aree ferroviarie, operata in sinergia con il Comune, è stata disciplinata con diverse Convenzioni attuative; attraverso una architettura di riqualificazione si proporranno alla Città le varianti urbanistiche di “Spina 3” e “Spina 4”, in analogia al masterplan di valorizzazione dell’area “San Paolo” ed alla trasformazione dell’area di “Corso Brunelleschi”. L’esperienza di Torino sarà raccontata dall’assessore all’Urbanistica Stefano Lo Russo e dall’architetto Benedetto Camerana.

Milano. E’ in corso di definizione un Accordo di Programma con il Comune di Milano e la Regione Lombardia per la riqualificazione di sette ex scali ferroviari nel centro urbano; con una superficie complessiva di circa un milione di mq si tratta di una tra le maggiori occasioni di trasformazione urbana in Italia. L’assessore all’Urbanistica e vice sindaco Ada Lucia De Cesaris delineerà le caratteristiche dell’operazione e le opportunità e un rappresentante del Politecnico di Milano spiegherà le metodologie di partecipazione pubblica per la redazione dei masterplan.

Firenze. In corso di redazione un piano di recupero per un intervento edilizio privato nelle aree ferroviarie adiacenti il Nuovo Teatro dell’Opera; l’integrazione di funzioni culturali, nuovi servizi e attività complementari, daranno origine ad un contesto attrattivo ben collegato con il resto della città, anche grazie alla presenza di una tramvia in luogo dell’attuale ferrovia. Oltre al direttore generale del Comune Giacomo Parenti, Stefano Recalcati di Arup Italia illustrerà il piano di recupero delle ex officine di Porta al Prato.

Roma. Tra i tanti progetti, un’operazione già concreta e in cantiere è quella promossa da Bnp Paribas Real Estate a ridosso della nuova stazione dell’AV Roma Tiburtina. BNP Paribas Real Estate è stato il primo interlocutore privato che a maggio 2013 ha acquistato con gara pubblica bandita da FS i 43.800 mq di diritti edificatori con funzione direzionale (su 150mila mq disponibili da vendere). In quest’area sono in corso i lavori per la realizzazione dell'Headquarters Bnl - Gruppo Bnp Paribas che sarà pronto per l’inizio del 2016 e conterà 3.600 postazioni di lavoro.

Il coordinamento dell’iniziativa è di PPAN comunicazione e networking per il costruito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: masterplanning; spazi pubblici; trasporti
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

Thebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy