le più lette...
innovazione |
Dal concorso al cantiere. L’azienda spiega i dettagli di un progetto in pronta consegna a Monaco

Industrializzazione per il social housing, in Germania le best practice di Rubner Objektbau

di Giuseppe Milano | pubblicato: 05/06/2017
"Concept innovativo, progetto chiavi in mano e in legno, alta efficienza energetica. Questi i segreti del successo del social housing di Rubner"
Alessandro Lacedelli
Industrializzazione per il social housing, in Germania le best practice di Rubner Objektbau
"Concept innovativo, progetto chiavi in mano e in legno, alta efficienza energetica. Questi i segreti del successo del social housing di Rubner"
Alessandro Lacedelli

Progetto chiavi in mano industrializzato e in legno per il social housing, qualità del progetto integrato con l’efficienza energetica. Questi gli obiettivi che si è data Rubner Objektbau, l’azienda leader in Europa per le costruzioni in legno, per un progetto in cantiere a Monaco di Baviera che sarà ultimato a settembre.

Per conoscere le peculiarità del nuovo complesso residenziale, elaborato dallo studio tedesco Atelier A3, PPAN ha ascoltato Alessandro Lacedelli, Amministratore Delegato di Rubner Objektbau. 

Quali le caratteristiche principali di questo intervento realizzato da Rubner?
Con il sistema “Blockhaus”, particolarmente diffuso nei Paesi del nord Europa perché in grado di garantire un ottimo isolamento termo-acustico, stiamo costruendo un complesso di 4 edifici: 2 per residenze a due piani, uno per uffici di un solo piano e l’ultimo sarà dedicato alla raccolta differenziata dei rifiuti. Due tipologie per le unità residenziali: 45 alloggi per una sola persona con servizi in comune e 15 appartamenti.
 
Rubner Objektbau sposa l’industrializzazione in edilizia. Quanto tempo in fabbrica e quanto per l’assemblaggio in cantiere?
Siamo partiti ad inizio marzo e termineremo tutto a inizio settembre. Sei mesi. Dopo la fase della prefabbricazione durata quasi tre settimane, ad oggi terminata, anche quella del montaggio a secco in cantiere durerà tre settimane circa. Il tempo rimanente è dedicato alle finiture e agli impianti.

Altri vostri progetti di social housing analoghi?
Lo scorso anno, in collaborazione con lo studio di Venezia dell’architetto Sergio Pascolo che ha definito il concept architettonico per edifici modulari in legno, a Gottingen, sempre in Germania abbiamo costruito un edificio, sempre chiavi in mano, per 18 unità abitative. In questa stessa città è in corso di esecuzione un altro intervento che prevede 4 edifici in legno di 3 piani (per un totale di 51 alloggi, di cui 49 abitazioni e due adibiti ad attività comuni ed uffici) che verranno consegnati in autunno.

Come nascono questi progetti? Rubner viene coinvolta dal committente o dal progettista?
Per il social housing di Monaco di Baviera, abbiamo partecipato alla gara indetta dal Comune agendo in collaborazione con lo studio di progettisti tedeschi Atelier A3.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: housing sociale; residenziale
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy