le più lette...
i protagonisti |
In gara Hadid e Coop Himmelb(l)au per il concorso indetto da Signa che ha un diritto di prelazione per un’area di 40 ettari

Snøhetta sbarca in Italia grazie al magnate austriaco Renè Benko

di Paola Pierotti | pubblicato: 27/07/2015
Snøhetta sbarca in Italia grazie al magnate austriaco Renè Benko

La città e la collina unite da due cerchi, due dischi volanti. Lo studio di architettura norvegese Snøhetta ha vinto il concorso di idee, privato, per il rilancio del Virgolo a Bolzano. Dopo 40 anni tornerebbe così la funivia che collegava il centro storico con la collina, un tempo amata zona di ricreazione e ora in stato di degrado.

Il concorso, al quale avevano anche partecipato anche Zaha Hadid e Coop Himmelb(l)au, è stato indetto dal magnate austriaco René Benko con Signa (che dispone di un'opzione di acquisto per un'area di quasi 40 ettari) , nell'ambito della riqualificazione della zona della stazione di Bolzano, da lui proposta al Comune.

Investimento da 20 milioni di euro per la costruzione di una funivia e di un'avveniristica piattaforma panoramica dove è previsto anche un ristorante. Aspetti tecnici e urbanistici del progetto Snøhetta sono stati curati dallo studio bolzanino Monovolume architecture+design.

Dei due dischi che compongono il progetto il primo è sospeso da terra con pilastri leggeri e ospiterebbe la stazione a valle vicino a Piazza Verdi, l'altro, a monte, sul Virgolo, è pensato come una sorta di astronave vetrata da cui si potrà vedere tutta Bolzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: masterplanning
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy