le più lette...
L’area di 250mila mq si trasformerà in un polo del terziario con zone verdi, aree residenziali e commerciali

Torino, a Recchiengineering il Masterplan per riqualificare le Aree Alenia 


di Francesco Fantera | pubblicato: 23/05/2018
Oltre al mantenimento della vocazione terziaria è prevista la realizzazione di nuove attività ricettive, commerciali, residenziali, sportive e di ampie aree dedicate al tempo libero e allo svago
Torino, a Recchiengineering il Masterplan per riqualificare le Aree Alenia 

Oltre al mantenimento della vocazione terziaria è prevista la realizzazione di nuove attività ricettive, commerciali, residenziali, sportive e di ampie aree dedicate al tempo libero e allo svago

La Leonardo Global Solution, service provider del Gruppo Leonardo, ha scelto la società RecchiEngineering come advisor per la redazione e lo sviluppo di un Masterplan che prevede il recupero dello storico stabilimento “Alenia Aermacchi” di Torino. L’area interessata, di circa 250mila mq, si trova all’incrocio fra Corso Marche e Corso Francia, due importanti arterie di collegamento del settore nord-ovest del capoluogo piemontese.

Oltre al mantenimento della vocazione terziaria della zona, è prevista la realizzazione di nuove attività ricettive, commerciali, residenziali, sportive e di ampie aree dedicate al tempo libero e allo svago. L’area era già stata interessata da grandi progetti di riqualificazione, come quello dello Studio Amati dei primi anni Duemila, vista anche l’importanza che questa porzione del tessuto urbano torinese riveste per dimensione, posizione e caratteristiche.

Il Masterplan, in particolare, è volto a rendere attuabile il programma di consolidamento delle attività produttive del Gruppo Leonardo in un’ottica non di abbandono dell’area, ma di rafforzamento della propria presenza. Prova ne è il fatto che gli stabilimenti della Thales Alenia Space, joint venture fra Thales e Leonardo, siano stati scelti di recente come luogo per produrre e testare nuovi moduli che verranno utilizzati sulla Stazione Spaziale Internazionale.

A fianco di questi siti sorgerà quindi un quartiere che si andrà ad inserire in un contesto dedicato, da quasi un secolo, all’industria aerea prima e spaziale poi. Vista la complessità dell’operazione, la RecchiEngineering collaborerà con consulenti specialistici allo scopo di andare incontro alle richieste del Gruppo Leonardo e consegnare una soluzione progettuale innovativa capace di dare risposta alle esigenze produttive del committente sia in termini funzionali che distributive, valorizzando al tempo stesso la zona come previsto dalle strategie di sviluppo e pianificazione del Comune di Torino. 

Ph credits - museotorino.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; housing sociale; industria; masterplanning; residenziale; spazi pubblici; sport; uffici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy