le più lette...
le iniziative |
Lo studio milanese presenterà il sistema modulare all’Expo Revestir, grande fiera sudamericana

“Espaço”, la proposta di Piuarch per rigenerare gli spazi pubblici di San Paolo

di Francesco Fantera | pubblicato: 13/03/2018
Un sistema modulare flessibile, trasformabile, economico e personalizzabile, attraverso cui si potranno costruire luoghi di incontro attrezzati e sicuri, aree di gioco, di studio o semplicemente di sosta
“Espaço”, la proposta di Piuarch per rigenerare gli spazi pubblici di San Paolo
Un sistema modulare flessibile, trasformabile, economico e personalizzabile, attraverso cui si potranno costruire luoghi di incontro attrezzati e sicuri, aree di gioco, di studio o semplicemente di sosta

Oltre 40mila mq di spazi espositivi divisi in sette padiglioni, 250 aziende espositrici provenienti da tutto il mondo con oltre 60mila professionisti attesi fra architetti, costruttori, designer, ingegneri ed esperti di retail. Riparte dai numeri registrati nel 2017 l’Expo Revestir, la più grande manifestazione fieristica di prodotto e progetto per il settore dell’architettura e delle costruzioni del Sud America, che si svolgerà a San Paolo dal 13 al 16 marzo 2018. Ed è all’interno di questo grande contenitore che lo studio milanese Piuarch ha annunciato la presentazione di un sistema modulare pensato per riqualificare gli spazi residuali della città più popolosa del Brasile.

Il progetto è stato sviluppato con un obiettivo: incentivare un processo di micro trasformazioni nelle aree pubbliche, ma non solo, di una realtà urbana che conta più di 12 milioni di persone con una densità superiore ai 7mila abitanti per kmq. Lo studio italiano, fondato nel 1996 e formato da 40 membri tra architetti e ingegneri, ha dato così vita a un vero e proprio “manifesto di rigenerazione urbana e sociale” a San Paolo.

Fucsia e arancione, questi i colori scelti per dare vita ad un contrasto cromatico che può essere definito pop. Dalla continua alternanza delle due tonalità poste a formare una specie di scacchiera di elementi geometrici in plastica, ispirati al disegno realizzato oltre 50 anni fa da Mirthes dos Santos Pinto oggi simbolo della città, emerge “Espaço”: la piattaforma di riqualificazione urbana ideata da Piuarch e sponsorizzata da Expo Revestir, Atlas e Aubicon. Oltre ad avere un forte impatto visivo, il progetto vuole essere uno strumento in grado di generare qualità tanto nelle favelas quanto nel centro cittadino.

Concretamente si tratta di un sistema modulare flessibile, trasformabile, economico e personalizzabile, attraverso cui si potranno costruire luoghi di incontro attrezzati e sicuri, aree di gioco, di studio o semplicemente di sosta. La sua adattabilità ne permetterà l’utilizzo, fra gli altri, come panca, vasca per la coltivazione di ortaggi, punto attrezzato con prese elettriche o per lo scambio di libri. L’effetto che si vuole generare è quello di arricchire lo spazio pubblico di elementi funzionali e dimensionabili secondo le esigenze degli ambienti dove questi verranno inseriti. Il punto di forza del sistema ideato da Piuarch infatti, è quello di rigenerare le aree libere in corrispondenza delle infrastrutture, estendere la superficie pedonale calpestabile e insinuarsi nelle hall di edifici come le università o nei giardini dei complessi scolastici.

Lo scopo ultimo della proposta dello studio milanese è quello di dare avvio a una rete di rigenerazione urbana diffusa in tutta la metropoli brasiliana, il cui primo contributo concreto sarà il riallestimento del progetto al termine della manifestazione fieristica all’interno della scuola pubblica CEU Paraisópolis nell’area sud est di San Paolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; spazi pubblici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy