le più lette...
le competizioni |
La Slovenia ha vinto la competizione che premia la qualità ambientale battendo Huelva, Marsiglia, Lisbona e Rotterdam

No Waste, Just Resources! Così il Porto di Capodistria ha vinto il Premio ESPO 2014

di Paola Pierotti | pubblicato: 11/11/2014
"Negli ultimi dieci anni abbiamo infatti speso oltre 30 milioni di euro in tecnologia e infrastrutture per ridurre l’impatto delle attività portuali sulla vita di ogni giorno delle comunità locali che vivono intorno al porto”
Dragimir Matic
No Waste, Just Resources! Così il Porto di Capodistria ha vinto il Premio ESPO 2014
"Negli ultimi dieci anni abbiamo infatti speso oltre 30 milioni di euro in tecnologia e infrastrutture per ridurre l’impatto delle attività portuali sulla vita di ogni giorno delle comunità locali che vivono intorno al porto”
Dragimir Matic

E’ il porto sloveno di Capodistria il vincitore dell’edizione 2014 del premio ESPO – European Sea Ports Organisation. L’annuncio è stato dato a Bruxelles, il 4 novembre, nel corso di una cerimonia ufficiale all’Albert Hall. Con questo riconoscimento la giuria di esperti ha voluto riconoscere al Porto di Capodistria (Luka Koper) il suo impegno nel creare un futuro sostenibile per il porto e per la comunità che ci vive intorno. L’edizione di quest’anno del premio aveva come oggetto “i progetti innovativi in ambito ambientale”. Capodistria ha proposto il progetto denominato “No Waste, Just Resources!” (nessun rifiuto, solo risorse) che mira a ridurre la quantità di rifiuti prodotti dall’attività e dalle lavorazioni portuali, incoraggiando il riutilizzo o la loro trasformazione in materiali ecosostenibili. Tra questi, l’utilizzo del materiale di risulta della produzione della carta quale agente anti polvere con cui ricoprire i depositi di metalli, l’introduzione di un sistema di riscaldamento derivante dal riciclo del legno, il centro per la raccolta differenziata, l’impianto per il compostaggio e l’utilizzo della sabbia marina quale materiale di costruzione.

Il presidente del Consiglio di Amministrazione del Porto, Dragimir Matic, ha dedicato il premio ai suoi colleghi: “Siamo molto orgogliosi che Capodistria sia stata identificata quale buona pratica in ambito ambientale, in mezzo a molti altri porti europei. Negli ultimi dieci anni abbiamo infatti speso oltre 30 milioni di euro in tecnologia e infrastrutture per ridurre l’impatto delle attività portuali sulla vita di ogni giorno delle comunità locali che vivono intorno al porto”.

Vedi il video "Living with the green port" - Port of Koper 

All’edizione 2014 del premio, si sono candidati 20 progetti provenienti da tutta Europa e il vincitore è stato scelto tra cinque progetti finalisti, presentati dai porti di Huelva, Marsiglia, Lisbona e Rotterdam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: spazi pubblici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy