le più lette...
il committente |
Residenze al posto di una clinica, servizi per i condomini gestiti da un manager. Consegna nella primavera del 2017

Monticello: abitare nel verde con vista Cupolone. Ecco il nuovo concept di Europa Risorse

di Paola Pierotti | pubblicato: 27/01/2016
"Oggi il vero motore è lo sviluppatore, un soggetto che non è solo in grado di unire competenze tecniche e commerciali, ma che studia il mercato per anticiparne le richieste, studia tutte le implicazioni normative, fiscali e finanziarie del progetto, organizza la progettazione, la costruzione, la commercializzazione"
Antonio Napoleone
Monticello: abitare nel verde con vista Cupolone. Ecco il nuovo concept di Europa Risorse
"Oggi il vero motore è lo sviluppatore, un soggetto che non è solo in grado di unire competenze tecniche e commerciali, ma che studia il mercato per anticiparne le richieste, studia tutte le implicazioni normative, fiscali e finanziarie del progetto, organizza la progettazione, la costruzione, la commercializzazione"
Antonio Napoleone

Monticello è una nuova operazione residenziale nel cuore di Roma, a ridosso delle mura Vaticane. È un cantiere sviluppato da Europa Risorse che sarà abitato a partire dalla primavera del 2017. Un progetto di sostituzione edilizia su un'area di 10mila mq per una superficie commerciale di 11.700 mq, dove una sessantina di alloggi stanno per essere realizzati dove qualche anno fa c’era una clinica. Abitare a 110 metri slm con vista Cupolone, immersi nel verde, approfittando dei parchi storici delle proprietà religiose confinanti. Prezzi di vendita? Si parte da 7.400 euro/mq.

Da qui la vista su Roma è unica e sarà fruita da ogni piano e da tutti i terrazzi, spaziosi e profondi, arricchiti da serre pensate per captare l’energia solare e riscaldare d’inverno limitando i consumi energetici, e d'estate torneranno a essere terrazzi grazie alle vetrate completamente apribili.

“Nel settore dello sviluppo immobiliare di oggi non c'è più spazio per progetti semplici, costruiti utilizzando modelli elementari di sviluppo basati semplicemente sulle capacità di progettazione e costruzione. Oggi il vero motore è lo sviluppatore – spiega il developer - un soggetto che non è solo in grado di unire competenze tecniche e commerciali, ma che studia il mercato per anticiparne le richieste, studia tutte le implicazioni normative, fiscali e finanziarie del progetto, organizza la progettazione, la costruzione, la commercializzazione. È lui il vero imprenditore che crea valore. È questo ciò che permette di generare quei valori non comuni richiesti dal mercato oggi”.

Monticello si articola sui tre immobili residenziali (le Residenze, la Villa e Villa Pazzi, che riprende i tratti della costruzione originaria dell'architetto Arturo Pazzi) e offre appartamenti di varia dimensione, per ogni richiesta. Le vendite non sono ancora ufficialmente iniziate ma c’è già chi ha richiesto una soluzione personalizzata per un appartamento da mille mq. Generalmente si va dai 120 ai 400 mq e ogni cliente potrà personalizzare gli interni. “Sulle ali dell’edificio principale e nell’intero piano terra degli altri due sono state sviluppate delle vere e proprie ville, concepite come complessi indipendenti con propri ingressi e giardini dedicati - spiegano in cantiere -. Monticello è rivolto soprattutto “alle famiglie - precisa il developer - e a quanti desiderano possedere un’abitazione nuova, adeguata alle proprie modificate esigenze di vita e di spazio, in un ambiente esclusivo”. “Monticello rappresenta la maniera corretta di concepire le residenze di pregio” scrive Antonio Napoleone, presidente di Europa Risorse nel libro che racconta l’iniziativa, e per descrivere il progetto utilizza i termini di “ambiente vasto”, “sul tetto della città”, “immerso in un parco storico”. Tra gli aggettivi c’è “luminoso”, “sicuro e protetto”. “Monticello – continua – sarà gestito con stile da un manager che risolve tutti i problemi quotidiani e cura le mille esigenze dei residenti”. Ecco allora la scelta di realizzare un roof garden a disposizione dei residenti dove si possono accogliere gli amici, rinfrescarsi nella smart pool, fare feste o rilassarsi. È previsto un club fitness, uno spazio bambini, un parcheggio per gli ospiti e su richiesta anche il lavaggio dell’auto. Particolare attenzione viene dedicata alla qualità costruttiva. Sarà un edificio in classe A+ con un impianto fotovoltaico e geotermico.

“Il bello dell’acquisto in costruzione – spiegano in cantiere – sta nella flessibilità e libertà di adattare le soluzioni, unire sala pranzo e cucina, togliere o aumentare una camera da letto, connettere le numerose terrazze che permettono l’affaccio sull’esterno. Ogni casa avrà infatti dai 30 ai 150 mq di terrazza, reso possibile dalla scelta di optare per dei volumi con facciate mosse che permettono la facile alternanza di pieni e vuoti”.

Nei giorni scorsi UniCredit e Banca Popolare di Milano hanno accordato un finanziamento di 35 milioni di euro al Fondo Aurelia, fondo immobiliare di tipo chiuso istituito e gestito da Europa Risorse sgr e sottoscritto da primari investitori istituzionali internazionali, destinato proprio a Monticello. Il valore è di oltre 100 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; masterplanning; residenziale
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - privacy