le più lette...
i protagonisti |
le iniziative |
Presentato a Santa Margherita Ligure il progetto di aggregazione che prevede il mantenimento di entrambi i brand

Accordo tra Yard e Reaas: dall’integrazione un gruppo da 40 milioni di fatturato

di Elena Pasquini | pubblicato: 13/09/2019
Questa operazione nasce dall'analisi strategica della domanda dei nostri stakeholder e delle opportunità del mercato
Alessandro Pasquarelli
Accordo tra Yard e Reaas: dall’integrazione un gruppo da 40 milioni di fatturato
Questa operazione nasce dall'analisi strategica della domanda dei nostri stakeholder e delle opportunità del mercato
Alessandro Pasquarelli

Presentato al mercato del real estate riunito a Santa Margherita Ligure per Scenari Immobiliari, la nascita di un nuovo gruppo nell’ambito dei servizi immobiliari. Yard, specializzato nella consulenza e nella gestione integrata dei servizi immobiliari, ha firmato l’accordo di integrazione con Reaas, società di consulenza tecnica integrata.
Quaranta milioni di fatturato nel 2019 e un organico di oltre 160 professionisti i numeri di questa realtà che unisce l’esperienza di Yard nella gestione di portafogli immobiliari e di advisory su operazioni di sviluppo complesse con gli oltre 100 milioni di euro di progetti gestiti di Reaas a livello di supporto ad acquisizione e dismissione di immobili, sviluppo, gestione, diagnosi, gestione e risoluzione delle passività ambientali.

Il progetto di aggregazione prevede il mantenimento di entrambi i brand e la piena continuità operativa, in considerazione della forte complementarietà dei servizi offerti. I fondatori di Reaas, Emanuele Bellani e Paolo Datti, acquisiranno quote di partecipazione affiancando gli altri soci nella holding di controllo oltre a ruoli apicali all’interno della società.
L’operazione è stata conclusa con il supporto di LMS Studio LegaleDeloittePwC e Girardi&Tua.

«Si realizza così un’altra fase di consolidamento sul mercato italiano - ha affermato Alessandro Pasquarelli, Ceo del gruppo Yard - che consente di completare la nostra offerta e la gamma di servizi sulla parte tecnica, valutativa e di due diligence».

«La nuova realtà - gli fa eco Emanuele Bellani, founder e general manager di Reaas - saprà essere fortemente competitiva non solo sul mercato domestico dove ci potremmo porre come leader, ma anche su quelli internazionali in cui Reaas è già oggi attiva e presente (Regno Unito e Francia, ndr)».

 

Foto di copertina www.yard.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: industria
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy