le più lette...
media |
Politiche green e comfort per la persona. I numeri nella giornata dell’Ambiente e il nuovo spot Saatchi & Saatchi

Informazione e pubblicità. Cosa e come comunica Trenitalia?

di Redazione PPANthebrief | pubblicato: 09/06/2016
Informazione e pubblicità. Cosa e come comunica Trenitalia?

Politiche green e comfort per la persona. Cosa fa e come lo comunica Trenitalia? Nella giornata mondiale dell’ambiente, il 5 giugno, il gruppo Ferrovie ha annunciato che “grazie a chi nel 2015 ha scelto di muoversi con il Frecciarossa tra Roma e Milano si sono ridotte di oltre un milione le tonnellate di CO2 nell'atmosfera. Basta questo semplice dato a spiegare, da solo – dicono dal Gruppo Fs Italiane - quale sia il valore, anche ecologico, dei servizi svolti da Trenitalia”.

Numeri che danno sostanza ad una mission con ricadute dirette sull’ambiente. Un messaggio che si va ad affiancare al nuovo spot pubblicitario, ideato da Saatchi & Saatchi per Trenitalia, in programmazione sulle principali emittenti televisive da mercoledì 8 giugno. 
“Il linguaggio del corpo non mente e se hai un’espressione felice e serena vuol dire che hai viaggiato Frecciarossa”. Questo il messaggio che Saatchi & Saatchi e AB Comunicazioni, dopo essersi aggiudicati la gara del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, hanno scelto per la campagna che identifica il Frecciarossa 1000 e le Frecce di Trenitalia come la migliore scelta di viaggio.
Nello spot si succedono volti sereni, espressioni e movimenti del corpo di alcune persone. Solo al termine sarà immediatamente chiaro che quelle persone così soddisfatte, contente, sono i viaggiatori che hanno scelto Frecciarossa per i propri spostamenti. Il claim “Frecciarossa. Se viaggi bene, si vede” è stato declinato anche nella campagna affissione dove prevarrà il linguaggio del corpo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: energia; tecnologia; trasporti
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy