le più lette...
le competizioni |
Il Teatro dell’Opera di Firenze, progettato da ABDR, ha vinto il premio come migliore opera costruita negli ultimi 5 anni

MAB con LAPS, Ghisellini, Mellace e Kuadra: quattro under40 tra i premiati Inarch-Ance 2014

di Paola Pierotti | pubblicato: 14/07/2014
"La qualità dell'architettura non è circoscritta solo a questioni estetico-linguistiche ma è l'esito di un processo che coinvolge tutta la filiera produttiva. Il premio va infatti all'opera e ai tre principali protagonisti della sua realizzazione: committente, costruttore e progettista"
Inarch
MAB con LAPS, Ghisellini, Mellace e Kuadra: quattro under40 tra i premiati Inarch-Ance 2014
"La qualità dell'architettura non è circoscritta solo a questioni estetico-linguistiche ma è l'esito di un processo che coinvolge tutta la filiera produttiva. Il premio va infatti all'opera e ai tre principali protagonisti della sua realizzazione: committente, costruttore e progettista"
Inarch

Abdr con il nuovo Teatro dell'Opera di Firenze ha vinto il Premio nazionale Inarch-Ance come migliore opera architettonica. Guido Canali ha vinto il premio alla Carriera. L'Espresso ha vinto il premio nazionale Bruno Zevi per la diffusione della cultura architettonica destinato ad una testata giornalistica.

Svelati gli esiti della commissione che ha scelto le migliori opere costruite negli ultimi cinque anni in una rosa di 150 candidature sottoposte all'attenzione da parte di una decina di advisor. "La qualità dell'architettura non è circoscritta solo a questioni estetico-linguistiche - come si legge in una nota dell'Inarch - ma è l'esito di un processo che coinvolge tutta la filiera produttiva". Il premio va infatti all'opera e ai tre principali protagonisti della sua realizzazione: committente, costruttore e progettista.

Le novità dell'ultima edizione del premio promosso dall'Istituto Nazionale di Architettura e dall'Associazione Nazionale dei Costruttori si riscontrano in alcune particolari categorie. In particolare per il premio nazionale "architetti italiani nel mondo" la commissione ha scelto il progetto del Patronage Laique, un edificio ad uso misto con centro socio-culturale e 30 alloggi, di MAB Arquitectura e Laps Architecture e realizzato da SRC - Groupe Vinci Construction France a Parigi. Si tratta di un progetto nato da un concorso pubblico e vinto nel 2010, completato nel 2013, e commissionato dall'agenzia pubblica della città di Parigi Régie Immobilière de la Ville de Paris.

Per il premio riservato ad "un intervento realizzato in Italia da un'impresa italiana e progettato da un progettista straniero" la giuria ha scelto la nuova Bibliotheca Hertziana di Roma, firmata da Juan Navarro Baldeweg e realizzata da CCC - Consorzio Cooperative Costruzioni. Menzione speciale è stata attribuita all'impresa Colombo Costruzioni per la riqualificazione dell'area di Porta Nuova a Milano.

Tre premi ai giovani. La commissione ha scelto una scuola primaria, un complesso residenziale e la sede di una banca, firmate da professionisti under40. La scuola premiata è la Corte degli Alberi a Cenate Sotto in provincia di Bergamo, finanziata dal comune e progettata dall'architetto Thomas Ghisellini e realizzata dall'impresa Poledil. Secondo progetto è un complesso residenziale costruito a Polignano a Mare, in provincia di Bari, progettata dall'architetto Monica Alejandra Mellace, commissionata e realizzato dall'impresa Serim. Terza architettura premiata è la sede della banca Credito Cooperativo a Caraglio in provincia di Cuneo progettata dallo studio Kuadra e realizzata dall'impresa Artusio Costruzioni.

L'opera di Firenze, realizzata dalla SAC e voluta dal comune e dalla Presidenza del Consiglio (nell'ambito delle iniziative per i 150 anni dell'Unità d'Italia) è stata scelta della commissione presieduta da Giuseppe Roma, direttore del Censis per essere "un’opera pubblica di qualità, uno spazio per la cultura realizzato con altissimi standard tecnologici e, soprattutto, un significativo intervento di riqualificazione urbana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; cultura
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

Thebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy