le più lette...
innovazione |
Presentata a Milano da Rebuild Italia, CBRE e GBCI la ricerca su Milano e Porta Nuova

Gli immobili certificati LEED aumentano fino all’11% il valore dei progetti

di Redazione PPANthebrief | pubblicato: 25/09/2018
"I risultati, che per la prima volta riescono a quantificare quello che finora è stato solo un dato qualitativo, confermano che le transazioni di immobili certificati sono più rapide e performanti"
Federica Saccani
Gli immobili certificati LEED aumentano fino all’11% il valore dei progetti
"I risultati, che per la prima volta riescono a quantificare quello che finora è stato solo un dato qualitativo, confermano che le transazioni di immobili certificati sono più rapide e performanti"
Federica Saccani

La sostenibilità crea valore, lo confermano i dati di una ricerca realizzata da REbuild Italia in collaborazione con CBRE (leader al mondo nella consulenza immobiliare) e GBCI Europe (ente terzo che gestisce la certificazione di sostenibilità LEED Leadership in Energy and Environmental Design nel mondo) su immobili locati di grande taglia destinati a operatori professionali nel cuore del centro urbano di Milano e nel distretto Porta Nuova. 

Il mercato premia gli immobili con la certificazione LEED riconoscendo nella sostenibilità un elemento decisivo per orientare le scelte di investimento: si apprezza il valore dell’asset immobiliare, con un incremento tra il 7 e l’11% in funzione della qualità della certificazione. L’effetto della certificazione incide sui tempi della loro commercializzazione: aumentano i prezzi e gli immobili si collocano più rapidamente.  
“Questa ricerca dimostra come anche a Milano la certificazione LEED rappresenta un vero elemento di attrattività per gli investor. I risultati, che per la prima volta riescono a quantificare quello che finora è stato solo un dato qualitativo, confermano - dichiara Federica Saccani, Head of Building Consultancy & Sustainability di CBRE Italia - che le transazioni di immobili certificati sono più rapide e performanti”. 
I programmi di certificazione di sostenibilità a livello di edificio sono diventati parte integrante del settore immobiliare commerciale e il mercato dei capitali ha iniziato a prenderne atto. Le aziende e gli investitori sono attenti ai temi della sostenibilità e considerano i fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) come le migliori pratiche da seguire.

Questo è il primo rapporto in Europa che analizza in profondità i benefici della certificazione LEED. Certificazione che oltre a una serie di significativi vantaggi tangibili apporta molti benefici in grado di ridurre i rischi” commenta Kay Killmann, Direttore di GBCI Europe, punto di riferimento europeo per i Green Building Council continentali. Gli addetti ai lavori dimostrano quindi che gli edifici certificati LEED non solo risparmiano energia, acqua, materiali e risorse e generano meno rifiuti, ma le organizzazioni che occupano tali spazi verificano in misura crescente i loro benefici diretti in termini di incremento di salubrità e produttività e di riduzione del turnover del personale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: energia; tecnologia
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy