le più lette...
le iniziative |
BNP Paribas RE ospita gli amministratori in una visita al cantiere e con un incontro sulla riqualificazione urbana e il rapporto con le infrastrutture

I sindaci dell’Ile de France a lezione alla Tiburtina: stazione e headquarter privato

di Paola Pierotti | pubblicato: 08/10/2015
"Crediamo nella necessità di operare una riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente attraverso ambiziosi progetti di recupero e di trasformazione immobiliare per restituire nuova vita alle nostre città"
Cesare Ferrero
I sindaci dell’Ile de France a lezione alla Tiburtina: stazione e headquarter privato
"Crediamo nella necessità di operare una riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente attraverso ambiziosi progetti di recupero e di trasformazione immobiliare per restituire nuova vita alle nostre città"
Cesare Ferrero

"Il cantiere di Tiburtina è il più importante sviluppo privato avviato a Roma negli ultimi anni - ha dichiarato Cesare Ferrero, country manager di BNP Paribas Real Estate in Italia -. La nostra società sta portando avanti un intenso programma di riqualificazione urbana a Roma e Milano attraverso investimenti diretti e indiretti. Crediamo nella necessità di operare una riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente attraverso ambiziosi progetti di recupero e di trasformazione immobiliare per restituire nuova vita alle nostre città".

Sessanta sindaci dell'associazione Ile-de-France (AMIF) hanno visitato il cantiere romano e alla stazione di Roma Tiburtina è stato organizzato l'incontro “La Grande Roma e la pianificazione territoriale" confrontando la trasformazione di Parigi e Roma e facendo un punto sulla trasformazione urbana strettamente collegata con la rete delle infrastrutture.

Alla tavola rotonda sono intervenuti il country manager di BNP Paribas Real Estate Italy Cesare Ferrero, l’Assessore alla Trasformazione urbana di Roma Capitale, Giovanni Caudo, l’amministratore delegato di Grandi Stazioni, Paolo Gallo, l’architetto Alfonso Femia dello Studio di architettura 5+1AA e il presidente dell’Associazione sindaci Ile-de-France, Stephane Beaudet.

L’evento è stato anche l’occasione per la visita da parte della delegazione francese al cantiere del nuovo quartier generale di Roma Tiburtina, sede futura di BNL Gruppo BNP Paribas, realizzato da BNP Paribas Real Estate che verrà ultimato entro il mese di luglio 2016. Dopo 23 mesi di lavori da parte di 300 maestranze occupate in cantiere, la struttura del nuovo immobile ha raggiunto di recente la quota massima di 52 metri (12 piani fuori terra) in corrispondenza della copertura dell’edificio.

L’immobile, con una superficie costruita di 75.000 mq, sarà in grado di ospitare fino a 3.600 postazioni di lavoro, spazi complementari dedicati alla vita sociale e aziendale, come aree per incontri e meeting, per la formazione, nonché ristorante aziendale, garage, palestra e asilo nido. Il progetto, realizzato dallo Studio 5+11 AA, si caratterizza per l’elevata sostenibilità ambientale dell’immobile che sarà certificato in classe A e Leed Gold.

"Roma, come Parigi, è una grande capitale europea. Ma sono città molto diverse. Il territorio di Roma è vasto più o meno quanto l'area metropolitana di Parigi. Roma non è una città compatta: solo il 16% è densamente costruito, il 30% è a bassa densità, il 54% non è edificato. L'obiettivo della amministrazione è di "riabitare", riqualificare l'abitato, e non consumare nuovo territorio. Da un punto di vista urbanistico, la nuova sede di BNL Gruppo BNP Paribas ha questo significato", ha dichiarato Giovanni Caudo, Assessore alla Trasformazione urbana di Roma Capitale.

"Infrastrutture e massa critica sono le strade che Parigi e Roma stanno seguendo per immaginare la città metropolitana del futuro. Amif e BNP Paribas Real Estate condividono un dialogo che mette a confronto esperienze e strategie», ha aggiunto Alfonso Femia, architetto dello studio di architettura 5+1AA. «La sede di BNL Gruppo BNP Paribas a Roma diventa un modello europeo di riferimento".

"La tavola rotonda è stata un momento importante e di grande interesse», ha commentato Paolo Gallo, AD di Grandi Stazioni, «che ha dato la giusta evidenza al valore dell’opera di BNP Paribas Real Estate. Roma Tiburtina è un hub Alta Velocità di primaria importanza che punta a diventare uno spazio fondamentale per la crescita della città, con un grande potenziale anche nel direzionale. E’ indispensabile, però, che tutti gli attori coinvolti pongano il massimo impegno per consentire lo sviluppo del progetto e di tutta l’area circostante. La nuova sede di BNL Gruppo BNP Paribas sarà un fiore all’occhiello per noi, per il quartiere e per Roma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; uffici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy