le più lette...
le iniziative |
Investimento da 10 milioni per una Regione che vede flussi turistici in crescita costante

Hotellerie, Room Mate sbarca a Trapani

di Francesco Fantera | pubblicato: 16/05/2019
«Siamo contenti di aver individuato queste due proprietà e ora stiamo guardando a Catania, Palermo e Taormina per dar vita a nuove gestioni»
Enrique Sarasola
Hotellerie, Room Mate sbarca a Trapani
«Siamo contenti di aver individuato queste due proprietà e ora stiamo guardando a Catania, Palermo e Taormina per dar vita a nuove gestioni»
Enrique Sarasola

La Sicilia, per la sua posizione e la sua storia, rappresenta un crocevia di culture. Un elemento che al giorno d’oggi funge da richiamo per milioni di turisti italiani e stranieri attratti da un’offerta paesaggistica e culturale con pochi eguali. A testimoniare questo crescente interesse i numeri forniti dall’Osservatorio Turistico Regionale che ha messo in luce il trend positivo relativo alle presenze in tutti i tipi di strutture ricettive. Un esempio? Nei soli alberghi, nel 2018 c’è stato un aumento del 1,5% di presenze rispetto al 2017, quasi 12 milioni, e un totale di 3,8 milioni di arrivi.

Un settore in crescita. L’hotellerie in Sicilia attrae investimenti da tutto il mondo. Ultimo in ordine di tempo quello del brand internazionale Room Mate che, con la consulenza di Coldwell Banker Commercial (CBC), si è assicurato l’affitto di lunga durata di due strutture a Trapani: Palazzo Talamone e la Tonnara di Bonagia. Prima dell'apertura sono stati realizzati importanti lavori di riqualificazione e adattamento, finanziati con circa 10 milioni di euro.

«Sono orgoglioso di questa decisione – ha commentato Giuseppe Rojo, AD di CBC – frutto di sei mesi di trattative e che segna un nuovo ciclo di espansione per Room Mate, finora focalizzato in Italia sulla presenza in città d’arte come Roma, Firenze e Milano». Un intervento che si inserisce in una manovra di espansione del gruppo, come ricordato dal Presidente Enrique (Kike) Sarasola. «Siamo contenti di aver individuato queste due proprietà e ora stiamo guardando a Catania, Palermo e Taormina per dar vita a nuove gestioni».

La doppia operazione ha comportato la ristrutturazione dei due edifici di proprietà del Gruppo Bulgarella, uno dei principali player italiani nell’hotellerie per numero di proprietà. Palazzo Platamone, immobile di stile neoclassico costruito agli inizi del XX secolo e situato nel centro di Trapani, ha preso il nome di Room Mate Andrea. La Tonnara di Bonagia, resort composto da 105 tra appartamenti e camere, è diventata la prima struttura della nuova linea X-Perience Hotels della Room Mate.

«Palazzo Platamone, un 4 stelle superiore composto da 47 stanze – sottolinea Carlo de Romedis, direttore della divisione hospitality di CBC – è stato sottoposto ad una trasformazione integrale da palazzo storico per uso direzionale ad hotel. La Tonnara, invece, è stata oggetto di profonda ristrutturazione ed ammodernamento, di cui la prima parte quest’anno e la fase conclusiva degli interventi è prevista entro il prossimo anno. Le parti hanno sottoscritto un contratto di affitto di lunga durata. Siamo convinti che la forza del brand spagnolo e l’efficacia dei suoi canali di vendita potranno contribuire ad accrescere i numeri dei flussi turistici nel trapanese. Un elemento da non sottovalutare – commenta de Romedis – anche sotto il profilo della creazione di posti di lavoro. L’arrivo di un brand internazionale potrebbe essere un volano per un aumento degli arrivi via aerea, dando così nuova vitalità all’aeroporto locale e allontanando lo spettro della chiusura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy