le più lette...
il progetto |
Piuarch realizza il nuovo headquarter nell’ex fabbrica di aeronautica

Gucci Hub apre a Milano: la casa della moda certificata Leed Gold

di Tania Servidei | pubblicato: 21/09/2016
Gucci Hub apre a Milano: la casa della moda certificata Leed Gold

Taglio del nastro in casa Gucci: il marchio di Kering ha annunciato l’apertura della sede milanese all’interno della ex-fabbrica aeronautica Caproni, costruita nel 1915.
Gucci ha affidato allo studio milanese Piuarch l’incarico di recuperare il patrimonio architettonico preesistente con un impianto volumetrico e concettuale capace di accogliere le esigenze di un moderno headquarter.

Più di tre anni di lavori di restauro e 35mila mq, il Gucci Hub è ora un complesso che raggruppa insieme per la prima volta gli uffici del marchio, gli showroom, lo spazio destinato alle sfilate, le attività grafiche e lo studio fotografico all’interno di una location che ospita oltre 250 persone.
 Il rinnovamento dell’ex-area è iniziato dagli spazi dove si producevano i velivoli Caproni, strutturando delle aperture sull’esterno che lasciano entrare naturalmente la luce. Facciate in mattoni accompagnano sui due lati la strada principale che collega e ricuce tutti gli edifici e funzioni, fino ad approdare ad una suggestiva piazza coperta. Al centro del complesso svetta una torre di sei piani con pareti di vetro costruita ex-novo, che insiste su una superficie di oltre 3mila mq. Il volume e la forma della torre, con i suoi componenti neri e di metallo, producono un forte contrasto con le pareti di mattoni rossi degli edifici storici.  

L’Hangar è stato recuperato per una superficie totale di 3.850 mq, dei quali 2mila saranno destinati ad ospitare la sfilate a partire dal 2017. È stato inoltre realizzato un ampio parcheggio sotterraneo che può contenere fino a 300 auto.
Gucci Hub non è solo moda ma anche sostenibilità certificata Leed Gold: un bosco, una piazza alberata, giardini diffusi e pareti verdi, il tutto in armonia con il linguaggio storico degli edifici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: arte; città; cultura; industria; spazi pubblici; tecnologia
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy