le più lette...
innovazione |
Firmato il protocollo per la digitalizzazione dei servizi dell’hotel in viale Scarampo

Fieramilanocity: accordo tra Fondazione Fiera Milano e Samsung SDS Europe

di Chiara Brivio | pubblicato: 10/09/2020
Il protocollo firmato dai due presidenti Enrico Pazzali e Jongcheel Im punta «a migliorare la “customer experience” di espositori e visitatori della Fiera di Milano, fidelizzando con i servizi offerti la propria clientela».
Fieramilanocity: accordo tra Fondazione Fiera Milano e Samsung SDS Europe
Il protocollo firmato dai due presidenti Enrico Pazzali e Jongcheel Im punta «a migliorare la “customer experience” di espositori e visitatori della Fiera di Milano, fidelizzando con i servizi offerti la propria clientela».

Si aggiunge un altro tassello all’area di Fieramilanocity. Dopo il progetto per l’edificio in viale Scarampo che ospiterà la nuova sede del Salone del Mobile e di Federlegno Arredo, anche la Fondazione Fiera Milano, proprietaria della struttura alberghiera adiacente, ha siglato un protocollo d’intesa con Samsung SDS Europe per la digitalizzazione dei servizi dell’hotel. La parte architettonica di entrambi gli edifici porta la firma dello studio di Michele De Lucchi.

L’intervento, approvato nell’ambito del programma di investimenti della Fondazione per il biennio 2020-2022, prevede la costruzione di 120/180 stanze per l’"Hotel Scarampo", nome provvisorio dato alla struttura, che sorgerà in un’area strategica, di fronte ai padiglioni della fiera e fuori dalla fermata Portello della metropolitana, in una zona di Milano che negli ultimi anni è stata interessata da un importante processo di riqualificazione, a cominciare da CityLife. 

Il protocollo firmato dai due presidenti Enrico Pazzali e Jongcheel Im, si legge in una nota rilasciata da Fondazione Fiera Milano, punta «a migliorare la “customer experience” di espositori e visitatori della Fiera di Milano, fidelizzando con i servizi offerti la propria clientela». Tra le soluzioni più innovative proposte dal gruppo Samsung ci sono la realizzazione di un hotel dotato dei più alti standard tecnologici a livello internazionale, l’attenzione alla sostenibilità ambientale e l’ottimizzazione delle operazioni di back office grazie all’utilizzo di una nuova piattaforma digitale, mentre il front office si baserà su un’offerta di servizi orientati al “digital signage” e sui dispositivi mobili. 

L’accordo si sviluppa su diverse fasi esecutive che andranno di pari passo con il cronoprogramma della realizzazione dell’hotel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy