le più lette...
le competizioni |
La competizione internazionale bandita da Agenzia del Demanio trasformerà la caserma Amione in una cittadella della PA

Federal Building Torino, Iotti+Pavarani Architetti vince il concorso per il masterplan

di Elena Pasquini | pubblicato: 13/12/2018
Al Castello del Valentino la mostra che espone le soluzioni suggerite dai 25 candidati alla prima delle due fasi della competizione
Federal Building Torino, Iotti+Pavarani Architetti vince il concorso per il masterplan
Al Castello del Valentino la mostra che espone le soluzioni suggerite dai 25 candidati alla prima delle due fasi della competizione

Secondo colpo su Torino per Iotti + Pavarani Architetti. Dopo aver realizzato l’involucro per il complesso del gruppo assicurativo Reale Group a seguito di un concorso privato (qui l'articolo dedicato), lo studio si aggiudica la competizione internazionale di architettura bandita dall’Agenzia del Demanio e programmata dalla Fondazione per l’architettura / Torino per trasformare la caserma Amione di Torino in una cittadella della pubblica amministrazione.

Il concorso si è svolto in due fasi, finalizzate rispettivamente alla definizione dell’idea progettuale e allo sviluppo del masterplan dell'area (leggi qui ulteriori dettagli della competizione).
Settantaquattro i partecipanti tra professionisti ed operatori economici, per il 48% proveniente da Torino. Tra i cinque finalisti, ha vinto il progetto presentato dal raggruppamento che oltre a Iotti + Pavarani ha compreso F&M Ingegneria e F&M Divisione Impianti, al quale sarà consegnato il primo premio di 101.640 euro; la parcella è vincolata al completamento e integrazione dello studio di fattibilità dell'intervento di realizzazione del Federal Building. Ai restanti quattro finalisti sarà corrisposto un premio di 10.890 euro.

L’ex caserma Amione, di piazza Rivoli, un edificio di oltre 42mila metri quadrati realizzato nel 1913 in stile Art Noveau, diventerà un polo amministrativo territoriale nella quale opereranno fino a duemila funzionari attualmente dislocati in immobili in affitto.
In parallelo, sarà avviata la realizzazione del Museo dell’Artiglieria nel Mastio della Cittadella e la ristrutturazione della caserma Dabormida (nel quale saranno collocati alcuni uffici militari e parte della collezione del museo dedicato alle armi).

Paolo Iotti Marco Pavarani Architetti Associati hanno portato nella loro proposta l'esperienza maturata sia nella gestione di progetti complessi in ambito pubblico e privato, sia la capacità di approcciarsi alle varie scale (dal design al masterplan), con un focus specifico sull'inserimento delle architetture nel panorama urbano e paesaggistico circostante. Nei quindici anni d'attività dello studio, inoltre, gli architetti hanno già operato nello specifico sulla realizzazione di sedi aziendali: oltre che per Reale Mutua, infatti, hanno operato per Immergas nella progettazione del suo Centro di Formazione Avanzata a Brescello, in provincia di Reggio Emilia, immaginando un'architettura essenziale e sostenibile che produce interamente l'energia necessario al proprio fabbisogno e contribuendo ad erogare quella in eccesso all'edificio per uffici già esistente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: masterplanning
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy