le più lette...
i protagonisti |
le iniziative |
Due sedi aziendali, due ospedali e un museo privato ad uso pubblico: progetti e protagonisti alla Triennale

Empatia Creativa: i cinque progetti milanesi di Mario Cucinella Architects

di Paola Pierotti | pubblicato: 30/10/2016
In partnership con la Triennale, mostra di MCA dedicata a cinque cantieri della città metropolitana
Empatia Creativa: i cinque progetti milanesi di Mario Cucinella Architects
In partnership con la Triennale, mostra di MCA dedicata a cinque cantieri della città metropolitana

Mario Cucinella Architects firma cinque grandi progetti per Milano e li svelerà alla Triennale a partire dal prossimo 17 novembre. Per un mese, fino al 18 dicembre 2016, lo studio bolognese racconterà attraverso un progetto di allestimento e una serie di incontri tematici i cinque cantieri destinati a cambiare lo skyline della città metropolitana.
 
Tra questi ci sono due sedi aziendali: la Sede UnipolSai e la sede Coima in costruzione nell’area di Porta Nuova. Due sono ospedali: la Città della Salute e della Ricerca a Sesto San Giovanni, vincitore della gara di project finance, e il progetto per il Nuovo Polo Chirurgico e delle Urgenze per l’Ospedale San Raffaele. Il quinto progetto è un nuovo Museo dell’Arte all’interno di un palazzo privato in corso Venezia.
 
“Empatia Creativa. Milano metropolitana: cinque cantieri di Mario Cucinella Architects”. Questo è il titolo della mostra promossa in partnership con la Triennale di Milano, che racconta cinque storie, cinque protagonisti, cinque progetti in corso nel capoluogo lombardo a firma dello studio bolognese.
 
Cinque progetti, quattro dei quali assegnati attraverso concorsi e gare. Il centro direzionale Unipol è frutto di un concorso e l’edificio firmato MCA è una torre di 23 piani fuori terra e 3 interrati per un’altezza di circa 120 metri, con una base a forma ellittica pensata per inserirsi nel contesto già fortemente costruito. Progettazione in BIM, scelta di tecnologie costruttive all’avanguardia e mix funzionale: questo l’identikit del progetto che andrà in cantiere entro l'inizio del 2017. E’ già in fase avanzata e sarà pronto entro il 2017 invece l’headquarter di Coima, anche questo frutto di un concorso e rappresentativo del committente che ha realizzato l’operazione Porta Nuova.
 
Sempre attraverso una competizione ristretta e privata, Cucinella si è aggiudicato anche il nuovo polo chirurgico e delle urgenze del San Raffaele, cuore di un tessuto edilizio consolidato e ad alta densità. Si attendono le ultime autorizzazioni per dare il via al cantiere del progetto che si articola in due elementi complementari: una piastra tecnica (per la terapia intensiva, il pronto soccorso e il blocco chirurgico) e una torre che conterrà i reparti e gli ambulatori. Nel Comune di Sesto San Giovanni, Mario Cucinella si è aggiudicato l’appalto per la Città della Salute e della Ricerca, partecipando alla gara con la cordata guidata da Condotte. Un luogo di cura concepito come una macchina pensante, che ripercorre l’idea dell’ospitalità, del prendersi cura delle persone. Il progetto parte dallo studio di fattibilità firmato dal ‘maestro’ Renzo Piano, evolvendosi e sviluppandosi come luogo dell’eccellenza, della ricerca e della tecnologia, ma anche come architettura di riconciliazione con la natura.
 
Il quinto tassello della nuova architettura milanese firmata da Mario Cucinella è frutto di un incarico privato e consiste nel progetto di un museo per la Fondazione Rovati. Il progetto prevede il recupero di un immobile esistente e l’ampliamento, ipogeo, di uno spazio espositivo che sarà aperto al pubblico.
 
L’inaugurazione della mostra coinciderà con il lancio del nuovo progetto editoriale: il libro Mario Cucinella Architects. Creative Empathy, edito da Skira Editore, composto da una raccolta dei più importanti progetti che hanno caratterizzato 15 anni di attività dello studio, completata da contributi speciali di professionisti ed esperti che da anni cooperano con MCA.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: arte; città; cultura; masterplanning; salute; spazi pubblici; uffici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy