le più lette...
le competizioni |
Scelto il progetto per il polo studentesco. In gara anche David Chipperfield, Ines Lobo, Joào Maria Ventura Trinidade e Nieto/Sobejano

EBV Barozzi Veiga sbarca a Bergamo. Agli italo-spagnoli la Caserma Montelungo

di Paola Pierotti | pubblicato: 04/12/2015
EBV Barozzi Veiga sbarca a Bergamo. Agli italo-spagnoli la Caserma Montelungo

Barozzi/Veiga è il vincitore del concorso internazionale per la riqualificazione e riconversione delle ex Caserme Montelungo Colleoni di Bergamo destinate in un prossimo futuro ad ospitare studentati e strutture sportive per l’università, gli spazi pubblici, residenze e locali commerciali, oltre ad integrarsi con gli spazi pubblici già esistenti attraverso servizi, piazze, parchi ed altri spazi aperti.

Il progetto vincitore è stato annunciato oggi dal Sindaco Giorgio Gori, dal Rettore dell’Università degli Studi Remo Morzenti Pellegrini, dal direttore generale di CDP Investimenti Sgr Marco Sangiorgio e dall’Assessore alla Riqualificazione Urbana Francesco Valesini.

Chi è EBV Barozzi Veiga?

L’area da sviluppare, di proprietà del fondo FIV gestito da CDP Investimenti Sgr (gruppo Cassa depositi e prestiti), che l’ha acquisita dall’Agenzia del demanio, è situata nella zona centrale di “Città Bassa”, circondata da importanti strutture storiche, architettoniche, sportive e culturali: il borgo Pignolo, i parchi Marenzi e Suardi, la Torre del Galgario e il sistema delle antiche Muraine, il Palazzetto dello Sport e lo Stadio, l’Accademia Carrara, la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, non lontano dai plessi universitari di via Pignolo e dell’ex convento di Sant’Agostino.

Il concorso di progettazione, articolato in due fasi, fa parte del percorso di riqualificazione previsto dal Protocollo di Intesa sottoscritto il 17 marzo 2015 tra CDP Investimenti Sgr, Comune di Bergamo e l’Università degli Studi di Bergamo per riqualificare e valorizzare il complesso immobiliare di interesse storico-artistico.

"Il progetto di Barozzi/Veiga è stato scelto dalla giuria - spiega Cdp - come progetto vincitore poiché risponde in maniera più appropriata e convincente rispetto ai criteri di valutazione in particolare per quanto riguarda l’inserimento urbanistico dell’intervento e la configurazione degli spazi pubblici e semi-pubblici".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: formazione; italiani all’estero; spazi pubblici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy