le più lette...
Al via la seconda edizione del premio promosso in occasione dell’evento di Riva del Garda)

REbuild cerca progettisti e committenti che hanno costruito opere di riqualificazione urbana-modello

di Paola Pierotti | pubblicato: 12/06/2014
"Abbiamo creato una griglia articolata per valutare sia le performance degli edifici che la sostenibilità del progetto dal punto di vista dei materiali senza dimenticare la qualità architettonica che sarà giudicata da un'apposita giuria"
Andrea Ballardini
REbuild cerca progettisti e committenti che hanno costruito opere di riqualificazione urbana-modello
"Abbiamo creato una griglia articolata per valutare sia le performance degli edifici che la sostenibilità del progetto dal punto di vista dei materiali senza dimenticare la qualità architettonica che sarà giudicata da un'apposita giuria"
Andrea Ballardini

Al via la seconda edizione del Premio REbuild 2014 che ha l’obiettivo di riconoscere e valorizzare i migliori interventi di riqualificazione urbana, in chiave di qualità e sostenibilità ambientale ed energetica realizzati e monitorati da imprese, professionisti e enti pubblici.

“Il Premio REbuild è l'unico nel suo genere che mette in competizione i migliori progetti di riqualificazione sostenibile in Italia”, spiega Thomas Miorin, direttore di Habitech e co-ideatore del Premio REbuild. “Il nostro scopo è stimolare gli studi di architettura e i progettisti a proporre ai loro clienti progetti sempre più ambiziosi. Vogliamo fare emergere le riqualificazioni più innovative, che mostrino la direzione del deep retrofit, la riqualificazione avanzata, integrata e sostenibile”.

Gli interventi, che potranno essere realizzati sia in Italia che all'estero, dovranno essere inviati entro il 7 settembre 2014. I vincitori riceveranno due ingressi per l’edizione 2014 di REbuild, un omaggio oltre alla possibilità di presentare il proprio progetto alla convention.

L'apertura dei termini della procedura elettronica di partecipazione è prevista il 12 giugno 2014.

Il premio è promosso da Habitech con la collaborazione scientifica di Fraunhofer Italia ha sviluppato la griglia di valutazione: «abbiamo creato una griglia articolata per valutare sia le performance degli edifici che la sostenibilità del progetto dal punto di vista dei materiali – dice Alberto Ballardini, responsabile servizi per edifici esistenti di Habitech - senza dimenticare la qualità architettonica che sarà giudicata da un'apposita giuria».

“Il premio REbuild è un importate attestato che individua gli studi più capaci nel settore della riqualificazione sostenibile degli immobili. Serve a cementificare una solida reputazione nel mercato e nella stampa di settore, oltre che consolidare la fiducia dei player di settore. La risonanza che ha avuto sulle testate di settore è stata superiore ad ogni nostra aspettativa”, conclude Miorin.

Il regolamento

La precedente edizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag:
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy