le più lette...
le competizioni |
Al via il concorso promosso da Museo Nazionale del Bargello e Fondazione Architetti Firenze. Incarico e premio di 17mila euro al vincitore

Rifunzionalizzare il costruito, Firenze cerca un’idea per le Cappelle Medicee

di Milena Rettondini | pubblicato: 19/12/2017
"Il concorso rappresenta l’ultima tappa di un lungo percorso volto alla valorizzazione e messa in sicurezza di questo complesso museale unico al mondo per ricchezza architettonica e scultorea"
Paola D’Agostino
Rifunzionalizzare il costruito, Firenze cerca un’idea per le Cappelle Medicee
"Il concorso rappresenta l’ultima tappa di un lungo percorso volto alla valorizzazione e messa in sicurezza di questo complesso museale unico al mondo per ricchezza architettonica e scultorea"
Paola D’Agostino

Firenze cerca idee per un progetto di restauro e riqualificazione del suo patrimonio storico. Il Museo Nazionale del Bargello è in cerca di soluzioni per la progettazione della nuova uscita delle Cappelle Medicee. Nato in collaborazione con la Fondazione Architetti Firenze, il bando mira a sistemare lo spazio sul Canto dei Nelli, definendo inoltre un percorso museale, e progettando la copertura dell'uscita e della scala di collegamento con gli spazi interrati, dove verranno realizzati i servizi e il bookshop. È previsto un premio di 17mila euro per il vincitore, oltre l’incarico per i successivi livelli di progettazione e per la direzione lavori, e un montepremi di 16mila euro da suddividere tra i 5 migliori progetti in rimborsi spese. Costo stimato per la realizzazione dell’opera 540mila euro.

Collocata nella zona delimitata tra i corpi di fabbrica della Cappella dei Principi, della Sagrestia Nuova e dell’estremità destra del transetto della Basilica di San Lorenzo, l'area rappresenta un luogo di storica importanza per la città. Dati alla mano, oggi il museo della Cappelle Medicee è infatti tra i monumenti più visitati a Firenze e in Italia, con un numero di passaggi che a novembre 2017 ha superato le 320mila unità.

Dal 1869 le Cappelle Medicee sono un museo statale, ma la loro storia e articolazione architettonica è strettamente legata alla basilica di San Lorenzo, già parrocchia dei Medici, che vi furono sepolti fin dalla prima metà del Quattrocento, ed è costituito dalla Sagrestia Nuova, opera magistrale di Michelangelo, dalla Cappella dei Principi, monumentale mausoleo, dalla Cripta, dove sono sepolti i Granduchi Medici e i loro familiari, e dalla Cripta lorenese. 

"Il concorso - dichiara Paola D’Agostino, Direttore del Museo Nazionale del Bargello - rappresenta l’ultima tappa di un lungo percorso, promosso e finanziato dal Mibact, volto al miglioramento delle vie d’accesso, di valorizzazione e di messa in sicurezza di questo complesso museale unico al mondo per ricchezza architettonica e scultorea".

Termine ultimo per inviare le proposte è il 15 febbraio 2018. I risultati del concorso verranno comunicati entro il 21 maggio 2018, quando sarà pubblicata la graduatoria definitiva con la proclamazione del vincitore. 

Consulta il bando

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: arte; città; spazi pubblici
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Paola Pierotti - privacy