le più lette...
le competizioni |
Gara ad inviti promossa da Archistart per ampliamento di un complesso alberghiero con parco termale

Under35 in lizza per un concorso privato a Rieti. Biro+ sul podio per Borgo Paraelios

di Redazione Thebrief | pubblicato: 08/02/2020
Da archistar ad archistart: start to be an architect. Da qui l'idea del giovane collettivo di avvicinare i developer privati al tema del progetto, investendo anche sulle energie di una rete di giovani colleghi con installazioni, workshop, premi, ma anche competizioni.
Under35 in lizza per un concorso privato a Rieti. Biro+ sul podio per Borgo Paraelios
Da archistar ad archistart: start to be an architect. Da qui l'idea del giovane collettivo di avvicinare i developer privati al tema del progetto, investendo anche sulle energie di una rete di giovani colleghi con installazioni, workshop, premi, ma anche competizioni.

La riqualificazione di un’area ricettiva di 44mila mq con un hotel, un complesso termale e un ristorante, inserita nel verde della campagna laziale, fra Roma e Rieti. Queste le coordinate del concorso di idee promosso dal network Archistart, vinto dallo studio di architettura barese Biro+. Ad aggiudicarsi secondo e terzo posto sono stati, rispettivamente, i bolognesi LADO Architetti e i fiorentini di OPPS architettura. L’annuncio è arrivato questa mattina nell'ambito di un'iniziativa organaizzata alla “casa del cinema” di Roma.

Nel corso dell’evento, la presentazione delle proposte ricevute di dieci studi, nell'ambito dei contest. volte a ideare un futuro possibile per l'operazione privata di Sardi Immobiliare. Per i vincitori seguirà una fase di approfondimento progettuale propedeutica alla concretizzazione dell’investimento che, si prevede, possa partire già nei prossimi mesi.

Un concorso di idee e in campo una decina di giovani talenti dell'architettura italiana.

Da archistar ad archistart: start to be an architect. Da qui l'idea del giovane collettivo di avvicinare i developer privati al tema del progetto, investendo anche sulle energie di una rete di giovani colleghi con installazioni, workshop, premi, ma anche competizioni. 

Oggetto della gara la rigenerazione di Borgo Paraelios, complesso alberghiero in provincia di Rieti dove un soggetto privato, Sardi Immobiliare, ha attivato un progetto di recupero e valorizzazione. In questo contesto è nata la collaborazione con lo studio di progettazione Archistart che ha promosso un concorso ad inviti con l’obiettivo di coinvolgere dieci giovani studi italiani. I team sono stati invitati a disegnare l’ampliamento del complesso alberghiero esistente, la realizzazione di un parco termale e la definizione di una nuova area welcome in grado di fungere da cerniera con le preesistenze.

Il progetto. Secondo quanto dichiarato dagli organizzatori, la proposta dello studio Biro+ ha avuto il merito di disegnare «lo sviluppo della struttura ricettiva attraverso forme e colori fortemente identitarie e riconoscibili, valorizzando al tempo stesso l’intento degli investitori di realizzare un parco termale».

Particolarmente apprezzata la capacità di integrare il nuovo al contesto costruito e a quello naturale, così da ridurre al minimo l’impatto sul territorio, privilegiando al tempo stesso la possibilità per i futuri visitatori di godere del panorama circostante. A questo scopo l’edificio principale è stato disposto in posizione arretrata rispetto al punto d’ingresso, proprio per la vista sul paesaggio. A garantire un’ottimale integrazione degli spazi hanno contribuito precise scelte progettuali. Fra queste i materiali di rivestimento, i cui colori ricordano i toni della terra e della roccia, l’innesto del volume lungo il declivio naturale e la realizzazione di tetti giardino adatti a migliorare l’efficientamento energetico. L’area di accoglienza è collocata ad una quota superiore rispetto all’area termale, seguendo il fil rouge dell’esperienza visiva esclusiva pensata anche per il sistema delle camere. Le tipologie abitative, inoltre, sono state progettate in modo da poter essere sovrapposte a seconda della metratura e della varietà dei servizi aggiuntivi offerti. Il complesso termale, infine, andrà a seguire l’estensione della terrazza d’ingresso posta al piano superiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag: città; masterplanning
Condividi


Torna indietro
Per approfondimenti scrivere a info@ppan.it
calendario newsletter
info@ppan.it
calendario
© 2017 PPAN srl via Nomentana 63, 00161 Roma - P.iva 12833371003

PPANthebrief Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 49 del 23/03/2015 - Editore: PPAN srl - Direttore responsabile: Andrea Nonni - privacy